martedì 18 ottobre 2016

Fiume, sassi, foglie, castagne.

Vento (mio disegno)

Pomeriggio al fiume, con Daniele.
Siamo stati al "tume", abbiamo tirato i "tatti" (sassi) nell'acqua.
Abbiamo visto le "bonde" (foglie).
Una delle tante era per terra e Daniele ha detto: "Domme" (dorme).

Ho le castagne. Ho la padella forata.

Ho letto una frase di Albert Camus:
"Soltanto la musica è all'altezza del mare".
Sono d'accordo.

Nessun commento:

Posta un commento